Nel 1999, nasceva  la struttura residenziale riabilitativa “La rugiada” rivolta a persone che vivono situazioni di svantaggio psichico allo scopo di creare uno spazio “transazionale” in cui combinare le residue potenzialità del soggetto e fornire stimoli per favorire il reinserimento sociale.

Oggi, il “Progetto Rugiada” si pone sul territorio come uno strumento articolato e complesso di intervento destinato alla cura e alla riabilitazione degli utenti.

Il Progetto Rugiada offre percorsi differenziati, in regime residenziale o semi-residenziale, con l’obiettivo di:

  • stimolare gli utenti al recupero delle autonomie di base, delle potenzialità psicologiche, relazionali e sociali;
  • favorire un progressivo reinserimento nel tessuto sociale e lavorativo ;
  • migliorare la qualità della vita dell’utente
  • creare una serie di interventi mirati ad agevolare l’interscambio con le varie realtà del territorio. Il fine è quello di sensibilizzare e coinvolgere la rete sociale sulla problematica della malattia psichiatrica e attivare interventi volti all’integrazione sociale, alla formazione e all’inserimento lavorativo.

Il “Progetto Rugiada” comprende le seguenti strutture:

La Struttura Residenziale Riabilitativa “La Rugiada” opera nel Comune di Servigliano in una villa a ridosso del Centro Storico. Essa esplica funzioni terapeutico riabilitative e socio riabilitative per soggetti di età compresa fra i 18 e i 50 anni. Può ospitare fino ad una massimo di 10 persone di ambo i sessi ed è aperta 24 ore su 24, per tutto l’anno. Il percorso terapeutico riabilitativo proposto ha lo scopo di favorire negli ospiti:

  • la riappropriazione della dimensione spazio-temporale giornaliera
  • il recupero delle abilità di base sia personali che domestiche
  • il coinvolgimento in attività diversificate per ritrovare la motivazione al fare e riavvicinarsi ai diversi aspetti di sé
  • la partecipazione ad esperienze ricreative, culturali e lavorative esterne, per favorire l’inserimento sociale ed aumentare le opportunità di integrazione

Il Centro diurno è situato all’interno dell’edificio che ospita la struttura Residenziale Riabilitativa “La Rugiada”. Il centro è un luogo di accoglienza, flessibile ed adattabile, alle esigenze di ogni utente. È uno “spazio” che sostiene, consentendo attraverso la condivisione di esperienze, la socializzazione ed il confronto con le diverse attività, sia interne che esterne, di uscire dall’isolamento e sviluppare il proprio particolare modo di “essere nel mondo”.

Il Centro eroga le seguenti prestazioni:

    • Prestazioni di assistenza sanitaria
    • Prestazioni infermieristiche
    • Prestazioni psicoterapeutiche
    • Valutazione psicodiagnostica
    • Prestazioni di riabilitazione psico-sociale (psicologiche, educative-riabilitative, formative, di integrazione sociale e lavorativa, ludico-ricreative ed altro)
    • Servizio mensa
    • Servizio trasporto (qualora richiesto)
    • Soggiorni estivi

Il centro è aperto tutti i giorni feriali dalle ore 8,30 alle ore 16,30. E’ comunque previsto l’utilizzo flessibile della struttura in relazione ai bisogni degli utenti e delle loro famiglie. A tal fine si favoriscono dei progetti riabilitativi individualizzati.

SEDE SRR e CD “La Rugiada”

Via Marconi, 11
63839 – Servigliano

Tel. 0734 – 710011

larugiada@coopres.it

CAPIENZA

SRR 10 posti; CD 8 posti

APERTURA

SRR resdenziale; CD semiresidenziale

STRUTTURA

servizio a diretta territorialità della cooperativa

FIGURE PROFESSIONALI

  • psichiatra
  • psicologa (referente per la riabilitazione psico-sociale)
  • educatori
  • infermieri professionali
  • opertori socio sanitari
  • cuoche
  • ausiliarie
  • tecnici di laboratorio
Cerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi